Futuri bloccati

superdirigibile-sintesiPotremmo spostare noi stessi e trasportare le merci in alto nei cieli senza inquinare. Potremmo spostarci dal punto A al punto B velocemente e in sicurezza, in linea retta, anzichè strisciare come vermi, ancorati a per terra con le nostre auto fumose che bruciano alberi marciti (il petrolio).

Le tecnologie ci sono tutte. E, in buona parte, come vuole la tradizione di Leonardo da Vinci, partono spesso dall’Italia. Che regolarmente svende all’estero le proprie menti non riuscendo a dare loro uno straccio di azienda ad alta tecnologia e culturalmente visionaria, dove potersi applicare ed essere apprezzati.

Qualcuno tra i CEO delle case automobilistiche mondiali forse un giorno sbattendo il cranio contro un muro di cemento, ma duro parecchio, capirà che non serve ancorarsi al passato ma occorre guardare al futuro. Chi per primo lo capirà (e credo saranno Giapponesi o Coreani) avrà avuto il merito di dare all’umanità finalmente la libertà di muoversi davvero!

Ecco a voi uno stralcio della storia… e questa è solo una delle enormi altre alternative allo strisciare per terra ancorati a semafori, morte e incidenti, inquinando il pianeta, come vogliono tenerci ora.

2014-03-09-3241

 

One comment

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s