La qualità dell’esperienza di vita

 flickr-7521155076-hdDi: dott. Daniele Trevisani – Fulbright Scholar, esperto in Training Mentale, Potenziale Umano, Formatore e Personal Coach di Manager e Atleti di livello mondiale

Null’altro siamo che non parte del gioco,
muoviamo su una scacchiera di giorni e notti;
ad ogni mossa un pezzo cade preso,
la partita continua mentre noi veniamo riposti.
Omar Khayam

Anteprime dal volume Personal Energy, Franco Angeli editore.

Vivere ad un livello superiore

Il ciclo nascita, vita, morte, tocca tutti. Ne siamo sfiorati come il vento che solleva un seme, lo fa viaggiare, lo deposita.

Se ci impegniamo a rendere onore a questo ciclo, questo seme potrà crescere e lasciare frutti.

Ma questo seme deve imparare a volare, a volare alto, a volare ad un livello superiore rispetto alla media.

Vivi ad un livello superiore ogni volta che senti una connessione con valori e pensieri che toccano il mondo immateriale e lo spirito anziché il mondo tangibile. Lo vivi meditando ma anche agendo, da fermo o in movimento.

Vivere alto significa solamente imparare a “pensare” e dirigere il pensiero verso livelli superiori (azione di ricentraggio) anziché essere confusi e sequestrati dalla moltitudine di messaggi circostanti che ti vorrebbero impegnato a fare lotterie, guardare la tv, discutere di gossip, senza mai mettere in discussione il perché esisti e di quale processo sei parte.

Ho aiutato atleti internazionali a vivere in modo diverso gli incontri decisivi, viverli ad un livello superiore, rimuovendo l’ansia e generando un forte senso di gioia e di “festa” per l’avvenimento. Ho aiutato persone che non erano soddisfatte sul piano professionale a “riposizionare” la propria attenzione su un piano superiore, con effetti potenti su come essi conducevano la vita professionale e non solo: maggiore coscienza del proprio valore, maggiore coscienza del valore del proprio tempo, maggiore capacità di concentrazione e allo stesso tempo maggiore capacità di rilassamento. Mi sono impegnato per portare semplici “istruttori” a diventare “maestri” in alcuni settori delle Arti Marziali, così come mi sono impegnato a portare persone insoddisfatte della vita a sentire di vivere a pieno.

In tutti questi casi personali così come nei casi aziendali che ho trattato, ho sempre trovato una costante: usare metri di giudizio sbagliati, metri del “mondo inferiore” e non del “mondo superiore”.

Quando impari che i metri che stavi usando prima erano distorti, lo choc è forte ma subito dopo stai meglio. Spariscono alcuni sensi di colpa, ti “ricentri” su quello che vuoi davvero, lo focalizzi, cerchi il senso delle cose e lo trovi.

La cultura di cui siamo parte mette in circolo continue “esche” che possono bloccare il nostro decollo o appesantirci e farci atterrare nella banalità.

Dobbiamo riconoscerle, dobbiamo starci lontano, dobbiamo continuare a volare il nostro volo.

_____

Di: dott. Daniele Trevisani – Mental Trainer & Coach – Anteprime dal volume Personal Energy, Franco Angeli editore.

Facebook address https://www.facebook.com/humanpotentialcoaching

Sito personale www.studiotrevisani.it

Servizio Cerca Libri

Clicca sull’immagine del form per andare direttamente alla pagina corrispondente di ricerca libri e scansionare l’intero catalogo di IBS

Redazione a cura di Medialab Research

Contatti con il Direttore e Curatore, dott. Daniele Trevisani:

  1. Sito web Studio Trevisani Coaching, Potenziale Umano e  Formazione contenente indirizzo email
  2. Facebook –  http://www.facebook.com/dr.daniele.trevisani
  3. Linkedin: http://www.linkedin.com/in/danieletrevisani
  4. Pagina dedicata https://www.facebook.com/humanpotentialcoaching

3 comments

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s